Prestazioni

Come studio medico specializzato ci occupiamo della sua salute per tutti i problemi riferibili allo stomaco e all'intestino.

Vi offriamo una diagnosi con l'aiuto di indagini professionali, un'informazione dettagliata riguardante il risultato degli esami nel corso di una consultazione competente dopo la sua endoscopia ed in cooperazione con il suo medico di famiglia l'avviamento di una terapia specifica ed individualizzata. 

GASTROSCOPIA

Nel corso di una gastroscopia viene introdotto un tubo di diametro inferiore ad un centimetro nel cavo orale. Dopo il passaggio dell'esofago si raggiunge lo stomaco e la prima parte dell'intestino tenue. 

Si consiglia di effettuare una gastroscopia nel caso die disturbi epigastrici - per esempio dovuti ad una gastrite batterica (helicobacter pylori gastritis), per escludere ulcere allo stomaco e duodenali od un riflusso gastrico (esofagite) e per finalizzare la diagnosi di una intolleranza al glutine.

COLONOSCOPIA

Tramite una colonoscopia si indagina tutto l'intestino crasso. Per molti patienti si tratta di un tabu assoluto. La colonoscopia viene sopportata involontariamente quando si riscontra del sangue nelle feci, nel caso di diarrea prolongata o dolori al basso ventre.

Fattosta che la colonoscopia é una procedura completamente indolorosa se viene effettuata in anestesia. A partire dal 50-unesimo anno di vita é di valore indiscusso poiché puó azzerare il rischio die essere afflitto da un cancro al colon. 

É la sua responsabilitá die evitare il cancro all'intestino!

ECOGRAFIA

Nell'ecografia dell'addome distinguiamo tra l'indagine degli organi addominali (B-Mode) per esempio del fegato, della milza o della cistifellia e l'indagine dei vasi sanguigni dell'addome (Doppler-Mode).

Tramite il B-Mode possiamo riconoscere malattie del fegato, del pancreas o la presenza di calcoli biliari nella cistifellia. L'indagine dei vasi sanguigni (Doppler-Mode) ha lo scopo di evaluare il grado di una malattia giá conosciuta.